Il significato di NO8DO, il simbolo enigmatico di Siviglia

Sono certa che, camminando per la città andalusa di Siviglia, vi sarà capitato di vedere un po’ ovunque una strana scritta. La trovate sulle magliette, sulle calamite, in Comune ed addirittura sui tombini! Sto parlando della parola “NO8DO“, una scritta anche difficile da capire come si pronuncia. “No-ocho-do”? Che senso ha? Nessuno, infatti, se letto in questa maniera, ma tutto vi sarà più chiaro quando scoprirete la sua origine.

no8do - no me ha dejado - aspassoperlaspagna.it

La leggenda narra che il Re Alfonso X (detto El Sabio ovvero il Saggio) entrò in guerra con uno dei suoi numerosissimi figli, Sancho IV di Castiglia. Dopo la perdita di varie battaglie, ma soprattutto di un ampio territorio, e odiato dai sudditi che non lo volevano più al potere, il Re si rifugiò a Siviglia dove gli abitanti lo accolsero senza nessun tipo di contrasto.

È proprio da questo episodio che ha origine la parola “NO8DO” che si legge “no-madeja-do“. Cosa significa madeja? Madeja significa gomitolo che, effettivamente, può essere ben rappresentato da un 8. La parola ha però il significato della frase “no-me ha dejado” ovvero “non mi ha abbandonato” ed è il ringraziamento del Re Alfonso alla città di Siviglia che stette, effettivamente, al suo fianco fino alla sua morte, avvenuta il 4 aprile del 1284.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *