Los chipirones encebollados

Los chipirones encebollados sono un piatto tipico della tradizione spagnola anche se vengono principalmente cucinati nel nord della Spagna, soprattutto dei Paesi Baschi che, affacciandosi sull’Oceano, possono disporre di pesce freschissimo ogni giorno. Il nome del piatto deriva dai due ingredienti principali: los chipirones (i calamari) e la cebolla (la cipolla). Le cipolle, essendo caramellizzate, cambieranno completamente il sapore che hanno quando le si mangiano al naturale e potrete anche cucinarle in questo modo come contorno di altri tipi di piatti perché sono abbastanza versatili. Adesso…a cucinare!

chipirones encebollados - aspassoperlaspagna.it

Ingredienti per los chipirones encebollados:

  • 5 cipolle medie o 4 grandi
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 3 calamari grandi
  • Sale a piacere
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 1 cucchiaio di burro

Come si cucinano los chipirones encebollados?

  1. Pulite meglio che potete i calamari: togliete i tentacoli, l’osso di seppia, tutta la parte interna e togliete tutta la pellicina viola dal calamaro in modo da ottenere un calamaro bianco o rosato (nella foto, a sinistra il calamaro non pulito e a destra come deve diventare)
  2. Se avete comprato dei calamari grandi, tagliateli in striscioline di altezza 1 cm circa, lunghe 4 cm. Per far prima, vi consiglio di usare delle buone forbici da cucina, invece del coltello perché il calamaro è un po’ scivoloso.
  3. Tagliate le cipolle alla julienne e mettetele in una padella con 2 cucchiai d’olio e uno di burro e salate leggermente. Il fuoco deve essere molto basso in modo che le cipolle si possano ammorbidire.
  4. Quando le cipolle si saranno ammorbidite, aggiungete un cucchiaio di zucchero e lasciatele sul fuoco, sempre basso, finchè non saranno caramellizzate e quindi quando saranno diventate marroncine. Nel frattempo prendete un’altra padella e aggiungeteci un po’ d’olio e i calamari a striscioline. Aggiungete sale a piacimento e lasciateli cuocere per circa 4 minuti (occhio a non farli diventare duri!)
  5. Ora, cercando di scolarli un po’, mettete i calamari (senza la loro acqua) nella padella dove si sono caramellizzate le cipolle, aggiustate di sale e lasciateli amalgamare insieme. Los chipirones encebollados sono pronti!

Informazioni utili per preparare los chipirones encebollados:

Anche se la cipolla vi sembrerà tanta, soprattutto se non vi piace al naturale, non vi preoccupate: come vedete nelle foto 3 e 4, la quantità di cipolle si riduce visibilmente durante la cottura. Tutta la preparazione del piatto richiede circa un’ora e dovete stare sempre molto attenti e soprattutto girare spesso le cipolle per non farle bruciare.

2 Responses

  1. Lucia Lesley ha detto:

    Ecco via…un’altra ricetta da provare grazieeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *