Una passeggiata sulle “Setas” di Siviglia

Il Metropol Parasol, chiamato affettuosamente dai sevigliani “Setas” (funghi, per la loro forma), è uno dei luoghi in cui dovreste andare se volete godervi una vista molto carina della città di Siviglia.

metropol parasol - las setas - aspassoperlaspagna.it

Metropol Parasol – las Setas: la struttura

La costruzione, che si trova in Plaza de la Encarnación (che prende il nome dal Convento omonimo), è alta poco meno di 30 metri ed è considerata una delle strutture in legno più grandi del mondo, opera dell’architetto Jürgen Mayer. La sua fisionomia è abbondantemente spiegata in un cartellone esplicativo, ma, per i più profani come me, si può dire che è formata sostanzialmente da alcuni piloni di cemento armato che hanno la funzione di sostenere la struttura e ospitare gli ascensori e da elementi di legno microlaminato Kerto-Q, collegati tra loro da parti metalliche. Una vera bellezza per tutti gli amanti dell’architettura moderna!

metropol parasol - las setas - struttura- aspassoperlaspagna.it

Metropol Parasol – las Setas: come entrare e cosa include il biglietto

Il costo per l’entrata a las Setas di Siviglia è di 3 euro a persona, con la possibilità di entrata libera per i minori al di sotto dei 12 anni. Il biglietto non comprende solo la salita al Mirador, ma anche una consumazione nei bar presenti al suo interno (un cartello vi avviserà che il bar è “convenzionato”). Attenzione perchè il biglietto copre solo l’acquisto di acqua, vino (rosso o bianco), refrescos (come pepsi o simili), tinto de verano (un vino fruttato, tipo sangría) e birra mentre tutto il resto (olive, patatine…) dovrà essere pagato a parte.

Metropol Parasol – las Setas: cosa vedere

Poco dietro la biglietteria, posizionata al livello -1 ed accessibile tramite scala o rampa, troverete il modellino dell’intera struttura. Las Setas ospitano anche un mercato, dei negozietti e l’Antiquarium che espone le rovine romane della città, scoperte durante la costruzione del Metropol Parasol (e che sono visitabili acquistando un biglietto separato). Saliti al secondo piano con un ascensore, potrete finalmente godervi il panorama: in vari punti sono posizionati dei cartelli nei quali vengono indicati le principali attrazioni della città visibili da las Setas (la Cattedrale, Plaza de Toros…). Il momento migliore per visitarlo? Al tardo pomeriggio o al tramonto!

metropol parasol - las setas - panorama- aspassoperlaspagna.it

Ci siete mai stati? Come vi è sembrato? Aspetto, qui o sui social, i vostri commenti 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *