Isabel e il suo mondo a misura di Playmobil

 

Mi sono imbattuta nelle foto di Isabel varie volte su Instagram. Erano così carine che, senza andare sul suo profilo, ero davvero convinta che fossero create dall’azienda che produce i Playmobil, non da una appassionata di questi giochi. Dopo aver indagato un po’, ho avuto il piacere di poter fare una bella chiacchierata con lei e…ho scoperto un mondo!

Playmobil - Account Instagram made_in_jaen

Isabel è di Jaen (da qui il nome del suo account made_in_jaen), un piccolo ma bellissimo paesino dell’Andalusia, ma vive a Madrid e non si è mai interessata ai Playmobil fino all’estate del 2014 quando, anche lei come me, scopre per caso dei Playmobil-addicted (a quanto pare sono davvero tanti!) ovvero persone che utilizzano questi omini per scattare foto e ricreare situazioni reali, film, eventi. Inizia ad appassionarsi così tanto che decide di mettersi in gioco (in tutti i sensi) tanto da “chiedere in prestito a un bambino di 2 anni i Playmobil per iniziare a fare le prime foto che rappresentavano scene di vita quotidiana”.

Quando riguarda i primi scatti di quasi 2 anni fa, si accorge che la qualità non era altissima ma è proprio da qui che parte la sua sfida: migliorarsi continuamente e fare foto sempre più belle, non facilissime da realizzare con personaggi alti solo 7,5 cm! Ma, a parte questo, quali altri problemi possono esserci durante lo shooting? “La gente, il vento…qualsiasi cosa può diventare un ostacolo insormontabile”.

Ho chiesto a Isabel se era possibile avere la “playmobilizzazione” del logo di A spasso per la Spagna, un modo carino per corredare il post con una bella foto. “Ci provo! Vediamo cosa viene fuori”, mi ha detto. Non passano neanche 10 minuti e mi rimanda la foto che vedete qui…non vi sembra fantastica? Rimango stupita: come fa ad avere un accessorio, un omino giusto per ogni occasione? “Ne ho tanti, ma non sono abbastanza. Ci sono sempre parti di cui ho bisogno e che mi devo ingegnare per cercare di ottenere”.

Playmobil - A spasso per la Spagna

A spasso per la Spagna “playmobilizzato”

La ricerca di tutto quello che le serve per realizzare le foto, non finisce mai: “continuo a comprare Playmobil, compro per istinto. Possono essere degli omini di cui mi innamoro per un dettaglio, qualcosa di particolare o solo per il gusto di comprarli. Ad esempio, quando ho comprato l’omino di Elvis Presley, non mi sarei mai immaginata che poi sarei andata a Graceland a Memphis, è stata una casualità molto divertente!” Poi ci sono omini di cui è ancora in cerca, come quelli dei vichinghi che vorrebbe tanto trovare prima di partire per il viaggio che ha programmato a Stoccolma.

Guardo le foto di Isabel e non riesco a scegliere quali preferisco, ognuna mi strappa un sorriso. Anche lei mi dice che non ha un tema preferito “faccio molte foto durante i miei viaggi, un’altra delle mie passioni. Però non mi dimentico della quotidianità”. Insomma, neanche lei saprebbe scegliere!

Per ora per Isabel questo rimane “solo un hobby e nient’altro che un hobby” che non sa quanto durerà ma ha l’appoggio di amici e parenti, che spesso l’aiutano nel creare dei veri set fotografici per le sue foto, e questo è l’importante.

Playmobil - Isabel con i suoi Playmobil e shooting

Ringrazio tantissimo Isabel per la disponibilità, per avermi “playmobilizzata” e per avermi fatto conoscere un nuovo mondo. Vi invito davvero a seguirla (made_in_jaen) perchè ne vale la pena! Trovate anche me su Instagram con il nome a_spasso_per_la_spagna. Cosa aspettate? Aggiungeteci! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *